prev next




"La scrittura non è magia ma,

evidentemente,

 può diventare la porta d’ingresso per quel mondo
che sta nascosto dentro di noi.

La parola scritta ha la forza di accendere la fantasia
e illuminare l’interiorità” 


Aharon Appelfeld 



Lo Human Festival nasce dalla volontà di creare un percorso umanistico-filosofico-letterario e artistico che metta al centro l’Uomo, la scoperta del sé e contemporaneamente del senso dell’Umano, utilizzando come strumento il viaggio, declinato in luoghi e tematiche diverse

Il viaggio, in tutte le sue dimensioni, educa e porta il viaggiatore ad una maggiore consapevolezza di , del proprio mondo interiore e della realtà circostante.

Il viaggio è fautore di cambiamento in quanto in grado di mutare la stessa identità del viaggiatore, un invito a perdersi per ritrovarsi assumendo un’importante valenza educativa e di crescita interiore

La cultura umanistica accresce nell’Uomo l’amore per la Conoscenza, educa al rispetto e alla cura del mondo.

L’evento mira allo svelamento del sé, stimolando un “movimento” che nel viaggio trova la chiave di volta per uscire dalle sovrastrutture ordinarie tornando arricchiti dalla scoperta: del territorio, delle proprie passioni e dell’Altro da .

Lo Human Festival è un proposta multidimensionale e multidisciplinare che in quattro giornate propone la “conoscenza” del territori prescelti, vivendo il patrimonio: artistico, architettonico, filosofico ed enogastronomico in forma esperienziale.